giovedì 3 agosto 2017

Il sorso più caro della storia? Paga 8733 euro per un bicchiere di whisky (del 1878)

repubblica.it



SANKT MORITZ - Al Devil's Bar del Walhaus hotel, un 5 stelle di lusso di Sils Maria, un turista cinese ha sborsato 8733 euro (9999 franchi svizzeri) per bere un bicchiere (per complessivi 2 centilitri) del rarissimo Macallan millésimé del 1878. Nonostante la spesa, il cliente si è detto soddisfatto. Il whisky di 139 anni era stato imbottigliato nel 1905, dopo essere rimasto in botte 27 anni. “Ha un sapore che ricorda il Cognac e richiama anche un po' il Porto”, ha commentato il direttore dell’albergo: anch'egli lo ha assaggiato.

Il giovane cinese è entrato nel bar e ha chiesto specificamente di poter assaggiare il Macallan nel 1878. Si tratta di una delle 2500 bottiglie da collezione che il bar ha in carta. "Ho spiegato al cliente che il Macallan più antico non era in vendita", ha raccontato il titolare del locale Sandro Bernasconi, secondo il sito 20minuten, ma il cinese ha insistito. Così ha chiamato il padre, che ha gestito l'hotel per 20 anni e questi gli ha detto di venderlo, ma solo se il cliente avesse pagato in anticipo.

"Ero nervoso", ha raccontato Bernasconi, spiegando che temeva che il vecchio sughero del tappo potesse disintegrarsi. Invece tutto è andato bene, la bottiglia è stato aperta e il whuisky è stato versato senza problemi.

(fonte afp)di FRANCO ZANTONELLI