lunedì 12 giugno 2017

Con iOS 11 l’iPhone sarà più sicuro: niente notifiche mentre si guida

lastampa.it

Con il prossimo aggiornamento del sistema operativo, lo smartphone Apple, non visualizzerà messaggi e cambiamenti di stato quando l’auto è in movimento, per non distrarre il guidatore



Nei prossimi mesi l’iPhone darà il proprio contribuito alla sicurezza degli utenti mentre sono in auto. In autunno, con l’aggiornamento del sistema operativo iOS 11, lo smartphone Apple infatti riconoscerà quando l’utente sta guidando e disattiverà in automatico le notifiche, così il display non si accenderà.

La novità, annunciata alla Conferenza annuale degli sviluppatori, si chiama «Do Not Disturb While Driving», non disturbare alla guida, e blocca l’iPhone collegato all’auto, sia via cavo che Bluetooth, quando il veicolo è in movimento. L’utente può impostare una risposta automatica ai contatti nella lista preferiti, così da far sapere che è al volante e non potrà rispondere finché non arriverà a destinazione.

Apple non è l’unica a voler limitare le distrazioni al volante. Il mese scorso Samsung ha lanciato l’applicazione «In-Traffic Reply», che risponde in modo automatico quando si riceve un messaggio o una telefonata, per far sapere al mittente che la persona cercata è nel traffico. La app sfrutta il Gps per capire se l’utente è in auto, ma anche in bici, e consente di scegliere tra una risposta standard, del tipo «sto guidando, ora non posso rispondere», e una risposta divertente, con animazioni.