mercoledì 5 aprile 2017

Passeggero senza biglietto, tutti giù dal treno

lastampa.it
massimo massenzio

Disagi questa mattina, 4 marzo, per i pendolari che viaggiavano sulla linea ferroviaria Torino-Fossano. In base alle prime ricostruzioni pare che a causare la cancellazione di due treni sia stato l’intervento dei carabinieri di Carmagnola, intervenuti su uno dei due convogli per un passeggero sorpreso senza biglietto.

Secondo quanto riferito da alcuni testimoni l’uomo, dopo un’accesa discussione con il controllore, si sarebbe rifiutato di abbandonare il suo posto e nemmeno l’intervento di un carabiniere in borghese è riuscito a fargli cambiare idea. Il militare sarebbe stato aggredito verbalmente e, a quel punto, è stato deciso di far scendere un centinaio di passeggeri sulla banchina della stazione di Carmagnola e chiamare rinforzi attraverso il 112.

I carabinieri hanno identificato l’uomo e lo hanno accompagnato in caserma per accertamenti, ma prima che la situazione tornasse alla normalità è stato necessario cancellare anche un secondo treno diretto a Torino. Adesso il passeggero “abusivo” rischia di essere denunciato per interruzione di pubblico servizio.