mercoledì 5 aprile 2017

Ogni quanto tempo vanno lavati i panni?

lastampa.it
daniela raspa

Alcuni indumenti andrebbero lavati spesso, altri meno. Una guida rivela nel dettaglio ogni quanto tempo realmente si dovrebbe farlo
 
ogni quanto tempo

OGNI QUANTO TEMPO LAVARE GLI INDUMENTI
Sono in molti a chiedersi ogni quanto tempo andrebbero realmente lavati i vestiti. Alcuni hanno infatti l’abitudine di mettere in lavatrice gli indumenti ogni volta li si indossa. Altri, al contrario, attendono che siano maleodoranti prima di lavarli. Da un eccesso all’altro, chi è tuttavia in grado di stabilire con certezza ogni quanto tempo è necessario procedere al lavaggio di un certo capo piuttosto che un altro?

REALSIMPLE SVELA OGNI QUANTO TEMPO LAVARE I VESTITI
A fornire una guida specifica e dettagliata sull’argomento è la rivista online Realsimple. Il sito dà infatti, con l’ausilio anche di un grafico e di una tabella, delle utili indicazioni sui diversi tipi di indumenti. Per quanto riguarda i jeans, ad esempio, andrebbero lavati anche dopo cinque o sei volte averli indossati. Un giorno in più prima di finire al lavaggio per le gonne ed altri tipi di pantaloni. Queste indicazioni valgono, ovviamente, in condizioni generali. Se l’indumento si macchia o si sporca al primo giorno, o prende cattivo odore per via di agenti esterni, va subito lavato.

GLI INDUMENTI CHE VANNO LAVATI PIU’ SPESSO
Come è prevedibile, gli indumenti che vanno lavati più spesso sono l’intimo e altri accessori di uso quotidiano. Slip, top, t-shirt a pelle, calzini, collant, devono inevitabilmente raggiungere la cesta della biancheria dopo ogni utilizzo. Anche il pigiama o comunque gli indumenti con cui dormiamo, si dovrebbero lavare di frequente. Molto più di frequente di quanto molti di noi probabilmente sono soliti fare. Il pigiama, infatti, andrebbe cambiato ogni tre o quattro giorni al massimo. Stesso discorso vale per i reggiseni, che molte di noi tengono su anche per settimane. Secondo la guida, dopo cinque giorni andrebbero messi a lavare.

BUONE ABITUDINI OLTRE IL LAVAGGIO
Oltre ad indicare ogni quanto tempo vanno lavati i diversi indumenti, il sito fornisce altri consigli. Tra tutti, il primo è quello di mettere all’aria fresca i panni una volta indossati, anziché riporli subito all’interno del guardaroba. Infine, se pure le indicazioni sui tempi di lavaggio sono abbastanza precise, fidiamoci sempre del nostro “naso”. I cattivi odori sono il primo indice che un vestito va lavato, indipendentemente da grafici e tabelle.