sabato 11 marzo 2017

Le scie chimiche M5S al Senato

ilgiornale.it



L'appuntamento con le «scie chimiche» care ai grillini è a due passi Senato, Istituto di Santa Maria in Aquiro per il prossimo 20 marzo.

Per quel lunedì il M5S ha infatti organizzato una tavola rotonda su «Geoingegneria & disinformazione». E cos'è la misteriosa «geoingeneria»? Già Wikipedia spiega: «Le teorie del complotto sulle scie chimiche fanno uso del termine geoingegneria clandestina per indicare presunte attività volontarie e segrete, su vasta scala, volte a modificare sia il clima globale che il tempo meteorologico locale per scopi militari e ostili alla popolazione, principalmente mediante irrorazione di scie chimiche rilasciate da velivoli civili e/o militari».

Ecco spiegato l'arcano della tavola rotonda. Una gatta da pelare per il Senato, dopo quella dei vaccini. Palazzo Madama fa sapere che la sala viene concessa ai gruppi parlamentari e che quel che avviene al suo interno nulla c'entra con l'istituzione.