venerdì 24 febbraio 2017

C’è un’app per iPhone che permette di nascondere le foto già inviate

lastampa.it
diletta parlangeli

On/Off Photo è un’applicazione per iOS che consente di mantenere il controllo sulle immagini anche dopo averle condivise tramite altre app



Soddisfatti, o revocati. On/Off Photo è un’applicazione per iPhone che permette di condividere foto attraverso il servizio di messaggistica che si preferisce, conservando la possibilità di far scomparire il contenuto quando si desidera. Così, dopo le funzioni di WhatsApp e Telegram per rimangiarsi i messaggi già inviati, l’app in questione consente di continuare a gestire le immagini già inviate ai propri contatti: continuare a mostrarle, impedirne la visualizzazione futura, cancellarle. Prima di tutto, è necessario scaricare l’applicazione e autorizzare l’accesso al rullino fotografico.

Una volta scelta la foto dalla libreria (o dopo averne scattata una), si può scegliere con quale tipo di servizio di messaggistica inoltrarlo. La foto sarà elaborata da sistema nell’arco di pochi secondi e il destinatario riceverà un link per vedere l’immagine, il cui controllo da parte del mittente però si svolgerà esclusivamente all’interno dell’app. Al suo interno si crea una scheda per ogni foto inviata, con il bottone “on/off” in bella vista, per deciderne le sorti in ogni momento. Prima dell’invio, l’utente può anche impostare un tempo oltre il quale le foto verranno automaticamente nascoste. Autorizzando le notifiche dell’app, si verrà anche avvisati ogni volta che il destinatario visualizza l’immagine.



L’app avrebbe bisogno di aggiustare il tiro su grafica e usabilità (per esempio, se non si visualizza il tasto “fatto” dopo aver scelto il contenuto da inviare, si riesce comunque a procedere toccando la parte alta della schermata), ma il concetto che propone è chiaro: fare in modo che il controllo dei contenuti condivisi resti appannaggio del mittente.