mercoledì 22 febbraio 2017

Al Museo del Calcio di Coverciano arriva “L’ultimo viaggio del Conte Rosso”

lastampa.it
francesco manassero

Sabato con la proiezione del film documentario, in sala ci sarà anche Lando Macchi, un classe 1930 per raccontare la sua esperienza in una serata a forti tinte granata


Il “Conte Rosso”, pullman del Grande Torino

Il mitico pullman che portava il Grande Torino in trasferta arriva al Museo del Calcio. Sabato prossimo a Coverciano, nella sala Mario Valitutti, sarà proiettato “L’ultimo viaggio del Conte Rosso”, un film documentario della durata di 30’ sull’ultima parte del campionato disputata dalla squadra granata nel 1949, cioè subito dopo la Tragedia di Superga. 

Fu un manipolo di giovani, provenienti anche da altri club (come la Fiorentina: da lì lo storico gemellaggio), a terminare quella stagione funestata dalla perdita dello squadrone capitanato da Valentino Mazzola. Quattro partite che la regista Fabiana Antonioli racconta con dovizia di particolari, anche grazie al contributo dei “Torino boys” di allora. Uno di questi si chiama Lando Macchi, un classe 1930 che sarà in sala per raccontare la sua esperienza in una serata a forti tinte granata e che sarà condotta dal giornalista e scrittore torinese Gian Paolo Ormezzano.

Per l’occasione, è stata allestita anche una mostra temporanea (gratuita) sul Grande Torino.