venerdì 20 gennaio 2017

Ciclismo, inviti al Giro 2017: due team stranieri preferiti alle squadre italiane, ed è subito polemica

La Stampa
giorgio viberti

La squadra russa Gazprom e la polacca Ccc Sprandi hanno tolto il posto a Nippo Fantini e Androni che ora potrebbero dirottare i propri interessi all’estero o addirittura chiudere


Il Giro d’Italia 2017 partirà il 5 maggio dalla Sardegna e si concluderà il 28 maggio a Milano

La Rcs Sport, che organizza le principali corse ciclistiche italiane, ha ufficializzato le scelte delle wild card - ovvero le squadre invitate, che si aggiungono a quelle aventi già il diritto di partecipazione - di quattro corse del 2017: Strade Bianche, Tirreno-Adriatico, Milano-Sanremo e Giro d’Italia (le wild card al Lombardia verranno annunciate in un secondo momento). Ed è subito polemica.

Al Giro d’Italia, che quest’anno festeggerà la Centesima edizione e proprio per questo si snoderà interamente sul suolo nazionale senza sconfinamenti, sono state invitate la Bardiani Csf (Ita), squadra che peraltro si era conquistata l’invito vincendo la Coppa Italia, la Wilier Triestina (Ita), la Ccc Sprandi Polkowice (Pol) e la Gazprom Rusvelo (Rus), mentre sono state escluse le altre due italiane Androni e Nippo Fantini, che pure parevano averne i requisiti. 

Inevitabile l’amarezza nei due team rimasti fuori dalla Corsa Rosa. Il patron Mario Androni ha già annunciato che a fine stagione lascerà il ciclismo, la Nippo Fantini invece potrebbe cambiare strategia e subordinare l’ingaggio di corridori italiani a quelli degli stranieri per puntare poi soprattutto sulle corse all’estero. In entrambi i casi è un bell’autogol per tutto il ciclismo italiano, che proprio quest’anno, per la prima volta, non avrà nemmeno una squadra nel World Tour, l’élite dell’attività professionistica internazionale.

I 18 TEAM DEL WORLD TOUR (hanno diritto a partecipare alle principali corse)

AG2R LA MONDIALE (FRA)
ASTANA PRO TEAM (KAZ)
BAHRAIN - MERIDA (BRN)
BMC RACING TEAM (USA)
BORA - HANSGROHE (GER)
CANNONDALE DRAPAC CYCLING TEAM (USA)
FDJ (FRA)
LOTTO SOUDAL (BEL)
MOVISTAR TEAM (ESP)
ORICA - SCOTT (AUS)
QUICK - STEP FLOORS (BEL)
TEAM DIMENSION DATA (RSA)
TEAM KATUSHA ALPECIN (SUI)
TEAM LOTTO NL - JUMBO (NED)
TEAM SKY (GBR)
TEAM SUNWEB (GER)
TREK - SEGAFREDO (USA)
UAE ABU DHABI (UAE)
STRADE BIANCHE (4 marzo) : 3 wild card (21 squadre)
ANDRONI GIOCATTOLI (ITA)
BARDIANI CSF (ITA)
NIPPO - VINI FANTINI (ITA)
TIRRENO-ADRIATICO (8–14 marzo): 4 wild card (22 squadre)
ANDRONI GIOCATTOLI (ITA)
BARDIANI CSF (ITA)
NIPPO - VINI FANTINI (ITA)
TEAM NOVO NORDISK (USA)
MILANO-SANREMO (18 marzo): 7 wild card (25 squadre)
ANDRONI GIOCATTOLI (ITA)
BARDIANI CSF (ITA)
COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS (FRA)
GAZPROM - RUSVELO (RUS)
NIPPO - VINI FANTINI (ITA)
TEAM NOVO NORDISK (USA)
WILIER TRIESTINA (ITA)
GIRO D’ITALIA (5–28 maggio): 4 wild card (22 squadre)
BARDIANI CSF (ITA)
CCC SPRANDI POLKOWICE (POL)
GAZPROM - RUSVELO (RUS)
WILIER TRIESTINA (ITA)