sabato 31 dicembre 2016

iOS: come bilanciare il volume delle cuffie

Francesco Russo - Ven, 30/12/2016 - 11:53

Le istruzioni per bilanciare il volume delle cuffie in iOS, regolando a piacere i canali destro e sinistro di riproduzione e ottenere un perfetto equilibrio sonoro

 



Quando si usano cuffie o auricolari, non vi è fastidio maggiore che un volume non bilanciato fra i due canali di riproduzione.

Un problema che può nascere da un errore in fase di registrazione del file audio scelto, ma anche da malfunzionamenti dell'accessorio in uso o, ancora, per difficoltà uditive personali. Come regolare, perciò, il volume delle cuffie affinché sia sempre equilibrato, in modo da compensare qualsiasi condizione pregressa? I dispositivi portatili di Apple, aggiornati alle ultime versioni del sistema operativo iOS, offrono un comodo e semplice strumento di bilanciamento: ecco come approfittarne.

Bilanciamento audio in iOS




iOS, il sistema operativo sviluppato da Apple per iPhone, iPad e iPod Touch, offre all'utente la possibilità di regolare in modo semplice il volume di riproduzione per i due canali stereo, il destro e il sinistro. Il tutto avviene grazie a un'apposita levetta, pensata per aumentare il volume su un canale e ridurlo in proporzione sull'altro, fino a raggiungere il perfetto equilibrio uditivo.

Per accedere alle opzioni di bilanciamento, è necessario aprire le Impostazioni di iOS, rappresentate da un'icona a ingranaggio di colore grigio. Fatto questo, si dovrà scegliere la scheda "Generali” e, dalla sottosezione "Accessibilità”, recarsi sul riquadro "Udito”. Sarà quindi sufficiente spostare la levetta secondo le proprie necessità, a sinistra per aumentare il volume del canale sinistro e, naturalmente, a destra per ottenere l'effetto immediatamente contrario. Lo slider in questione, inoltre, tende a posizionarsi automaticamente in prossimità del centro, affinché si possa tornare facilmente alle impostazioni di default.

Infine, è presente un'opzione utile soprattutto per chi soffrisse di problemi uditivi, pensata per trasformare il classico sonoro in "Mono”, eliminando così differenze tra un canale e l'altro.