giovedì 8 dicembre 2016

Forbes 2016, ecco quanto guadagnano gli YouTubers più pagati

Il Messaggero
di Alessio Barbati



Cinque anni fa Roman Atwood caricò il suo primo video su YouTube. «Ho iniziato quando ancora non si facevano soldi» spiega oggi a Forbes, che ha stilato la classifica annuale degli YouTuber più pagati. Era il 2011 e l'allora ventottenne americano non immaginava che il suo canale avrebbe potuto superare agilmente il miliardo di visualizzazioni. Si trattava di un filmato di circa 3 minuti in cui Atwood fingeva di voler rovesciare un secchio d'acqua addosso ai passanti. Uno scherzo apparentemente sciocco che ha portato il Vlogger dell'Ohio nell'Olimpo dei nuovi milionari. Secondo la rivista statunitense di finanza fondata da B.C. Forbes, Atwood quest'anno avrebbe incrementato i propri ricavi del 70%, non abbastanza per garantirsi il gradino più alto del podio.

L'oro, in tutti i sensi, spetta invece a Felix Kjellberg, noto ai più come PewDiePie, che con 49.711.635 iscritti al suo canale ha guadagnato poco più di 15 milioni di dollari. L'obiettivo è raggiungere la soglia dei 50 milioni di sottoscrizioni per poi chiudere il canale. Kjellberg si trova in cima alla classifica per il secondo anno consecutivo, incrementando gli utili del 20%. Nel 2015 il gamer svedese aveva guadagnato infatti “solo” 12 milioni di dollari.

Il terzo posto spetta a Lilly Singh, attrice, vlogger e rapper canadese che quest'anno ha portato a casa 7.5 milioni di dollari. Dall'apertura del canale, nell'ottobre 2010, i suoi video sono stati visti da oltre un miliardo e mezzo di persone con più di 10 milioni di abbonati. Nel complesso, si osserva che gli YouTubers sono stati pagati di più nel 2016 rispetto all'anno precedente con “un combinato di 70.5 milioni di dollari nei 12 mesi, terminati a giugno” e un “incremento del 23% rispetto al totale del 2015”.