venerdì 2 dicembre 2016

A 80 anni vende legna a bordo strada per pagare le cure della moglie malata

Il Mattino



La storia di Kenneth Smith, pensionato 80enne del Mississippi, sta facendo il giro del web dopo che l'utente Jessica Pittman ha pubblicato alcune sue foto su Facebook. L'uomo è costretto a vendere legna da “ambulante” dopo essersi indebitato per pagare le cure della moglie, morta di cancro un anno fa. Non solo il dolore nell'aver perso la compagna della vita, ma anche i problemi dovuti alle spese mediche sostenute. Così è stata lanciata una campagna per raccogliere fondi attraverso il sito GoFundMe.

Nella prima foto pubblicata l'uomo aspetta lungo una trafficata autostrada del Mississippi. “Se qualcuno di voi ha bisogno di legna da ardere – si legge nel post di Jessica – venga a comprarla da quest’anziano signore di ottanta anni: se lo merita”. “Il mio cuore va in frantumi ogni volta che gli passo davanti – aggiunge la donna – . Saluta tutte le macchine che passano. E’ un uomo prezioso”.

Il post è diventato virale e il figlio di Kenneth, Leslie Smith, ha aperto una pagina su GoFundMe per aiutarlo. E la campagna ha già superato l’obiettivo di 60.000 dollari grazie alle donazioni effettuate da 2.000 persone. “E’ sempre stato un gran lavoratore – ha raccontato Leslie al Sun – . Sua moglie – la mia matrigna – ha lottato contro il cancro per diversi anni. Si è messo a vendere legna perché non riusciva più arrivare alla fine del mese. Con una pensione sociale minima è difficile andare avanti. Due anni fa la moglie se ne è andata e il suo reddito si è dimezzato. Hanno speso i risparmi di una vita per la battaglia contro il cancro”.