giovedì 24 novembre 2016

La batteria dello smartphone dura poco? Forse è colpa di Facebook

La Stampa
dario marchetti

Alcuni test condotti su dispositivi Android hanno rivelato che senza l’app di Zuckerberg installata l’autonomia dei telefoni è aumentata del 20%



Problemi di batteria su smartphone Android? La colpa potrebbe essere dell’app di Facebook, giudicata troppo pesante e in grado di prosciugare la batteria anche a telefono bloccato. Almeno secondo i test indipendenti condotti dal sito Tech World Zone, che ha utilizzato un Nexus 6P, prodotto in collaborazione tra Google e Huawei. Lo staff si è reso conto che accedendo a Facebook non più attraverso l’app ufficiale, ma utilizzando un’applicazione di terze parti oppure attraverso un browser, la vita della batteria è migliorata del 20% sia su base quotidiana che settimanale.

Analizzando i dati diagnostici di Android, il sito TWZ si è reso conto che Facebook non incide tanto in maniera diretta sulla batteria, quanto attraverso una serie di processi interni del sistema operativo, tenuti in vita per sfruttare le diverse funzioni del social anche a telefono bloccato. Interrogati dallo staff, i tecnici di Facebook hanno parlato di problemi di velocità legati all’app, senza però fare riferimenti alla “longevità” del telefono. In ogni caso i test sono stati condotti su un singolo modello di smartphone Android: il modo migliore per avere conferma dei risultati rimane quello di disinstallare l’app per almeno una settimana e prendere nota di eventuali miglioramenti in termini di batteria.