mercoledì 26 ottobre 2016

I proprietari si trasferiscono e abbandonano il cane fra le cose lasciate nell’immondizia

La Stampa
cristina insalaco
 
Quando i proprietari del cane Boo si sono trasferiti, hanno gettato un materasso e alcuni mobili inutili vicino a un cassonetto accanto a casa loro. In quello stesso punto hanno lasciato anche lui. «Scaricato» sul marciapiede pochi minuti prima di lasciare la loro vecchia abitazione.



Ma la foto in cui il cane stava aspettando vicino a un mucchio di vecchi mobili dopo essere stato abbandonato, in breve tempo ha fatto il giro dei social network. E siccome nessuno dei canili della zona voleva venire a prendere il cane, i vicini di casa hanno chiamato Devin Olivier, il fondatore del Detroit Youth and Dog Rescue: «Sono state numerosissime le chiamate dei vicini, che hanno chiesto aiuto ad associazioni e enti di tutela degli animali - spiega -. Così abbiamo deciso di andare lì ad aiutarlo».



Mike Diesel, che lavora per la Detroit Youth and Dog Rescue ha raggiunto Boo sul ciglio della strada, ma non è stato facile conquistarsi la sua fiducia: «Sono rimasto lì per undici ore con un hamburger in mano, e con molta pazienza sono riuscito a guadagnarmi la sua fiducia. Abbiamo creato un legame, e il cane si è lasciato prendere in braccio e portare da un veterinario».



Il veterinario gli ha diagnosticato la filaria, e Boo ha iniziato subito un trattamento: «Appena sarà guarito, lo porteremo in una casa temporanea fino a quando non troverà una famiglia definitiva». Molte persone hanno già contattato Olivier per adottare Boo, ma per il momento non ha ancora trovato una famiglia che si prenda cura di lui. «In ogni caso, sarà questione di giorni».

- VIDEO: L’INCONTRO FRA BOO E IL SUO SALVATORE (clicca qui)