martedì 18 ottobre 2016

Cartelli in italiano a rischio, l'appello che gela Bolzano: «La provincia li vuole abolire»

Il Messaggero
di Federico Guiglia



L'università dà lezioni alla politica. Forse c'è ancora un futuro per i nomi italiani della toponomastica bilingue italiano-tedesco dell'Alto Adige che si vorrebbero eliminare. Il possibile ripensamento è frutto dell'Appello dei 48, com'è stata ribattezza la ferma e documentata presa di posizione del mondo accademico italiano e tedesco, dall'intera Accademia della Crusca alla presidenza dell'Associazione internazionale dei docenti di lingua tedesca.