mercoledì 11 marzo 2015

Attenti alle offese su TripAdvisor Scatta l’accusa di diffamazione

Corriere della sera

di Giuseppe Guastella

È successo nel caso di un noto ristorante di Milano, che aveva ricevuto commenti molto pesanti anche rivolti alla clientela: «Tutta fuffa, escort e porche»

1
Attenzione ai commenti su TripAdvisor o analoghi portali di recensioni online. Caricare post pesanti nei confronti di ristoranti, alberghi o qualsiasi altro esercizio pubblico utilizzando parole che vanno oltre la critica, anche aspra, può costare l’accusa di diffamazione, come dimostra un’inchiesta della Procura di Milano avviata dopo la querela presentata dal titolare di un noto ristorante stanco dei commenti negativi sul suo locale. «Il pane vecchio… Cameriera da balera, ho preso una frittura di paranze… che fosse stata della Findus sarebbe stata decisamente più buona. Zoccolette e calciatori. Insomma, un posto infimo» scriveva testualmente un tale «Sandrocan 2014» un anno fa. Pochi giorni un altro utente anonimo, «Desantisio» rincarava la dose anche in questo caso con qualche difficoltà linguistiche: «Clientela è tutta fuffa, rolex ed escort… mangiato uno spaghetto calamari, gamberetti e melanzane ma purtroppo era scialbo» aggiungendo una decina di giorni dopo che nel locale c’erano anche delle «porche».

Per il gestore del ristorante si trattava di «post falsi, con evidenti intenti diffamatori, scritti solo per screditare il ristorante» dato che a postarli erano state «persone che si erano iscritte lo stesso giorno solo per fare quei commenti», scriveva nella querela presentata con il suo legale, l’avvocato Gabriele Minniti di Milano. Per la Procura, però, la querela andava archiviata perché non era stato commesso alcun reato in quanto chi aveva fatto quei commenti aveva solo «esercitato il proprio diritto di critica» rispettando i «requisiti» della legittimità, rilevanza sociale (chi naviga su TripAdvisor cerca proprio consigli «basati sulle esperienze altrui») e della continenza e che, in base alla letture di altri commenti, era stata descritta «una situazione obiettiva, concordemente riscontrata dalla maggior parte degli avventori». Secondo l’avvocato Minniti, invece, si trattava di «recensioni palesemente diffamatorie» scritte da persone che non sarebbero «mai state nel ristorante», dato che citano «piatti inesistenti».

Esse contrastano con quelle della «maggior parte degli utenti» che giudica il «ristorante di classe». E che si tratti di commenti offensivi dimostrato anche dalla rimozione di alcuni di essi decisa dallo stesso TripAdvisor (che non è coinvolto nell’indagine). Il giudice per le indagini preliminari di Milano Alessandra Clemente ha dato ragione al ristoratore ordinando al pm di proseguire le indagini e di identificare gli autori dei post offensivi perché, se «non vi è dubbio che tale scambio di opinioni» sia «utile a chi si approccia ad avvalersi di un servizio o ad acquistare un oggetto», è altrettanto necessario che esse siano espresse «in termini di correttezza e comunque di genuinità delle informazioni». E le recensioni al centro della querela, secondo il giudice, «hanno utilizzato espressioni chiaramente sopra le righe», «inutilmente e gravemente offensive e diffamanti che si risolvono nella denigrazione del ristorante e del suo gestore in quanto tale», soprattutto «quando vi è il sospetto» che tutto questo «possa essere stato fatto ad arte».

gguastella@corriere.it
11 marzo 2015 | 19:10

La Francia blocca il conio della moneta Ue che celebra Waterloo

Corriere della sera

di Francesco Tortora

Il governo transalpino che sta cercando di bloccare in tutti i modi il conio di una moneta da 2 euro che commemora la celebre battaglia combattuta il 18 giugno del 1815

1
A distanza di due secoli la sconfitta di Napoleone a Waterloo brucia ancora parecchio ai francesi. Lo dimostra l’iniziativa del governo transalpino che sta cercando di bloccare in tutti i modi il conio di una moneta da due euro che commemora la celebre battaglia, combattuta 200 anni fa, il 18 giugno del 1815. La notizia è stata diffusa dall’euroscettico Daily Telegraph che ha molto ironizzato sulla suscettibilità dei cugini d’Oltralpe. Secondo questi ultimi infatti la moneta sarebbe «un simbolo negativo» e potrebbe addirittura «compromettere l’unità della zona euro».
I fatti
Il luogo della Battaglia di Waterloo oggi
Il luogo della Battaglia di Waterloo oggi

Lo scorso mese di febbraio il Belgio, paese in cui si celebrò l’epico scontro tra le truppe francesi e quelle anglo-prussiane, avrebbe presentato al Consiglio dell’Unione Europea la bozza del disegno della nuova moneta da due euro. Tuttavia pochi giorni dopo il governo francese avrebbe risposto con un ricorso, previsto dalle regole europee, ma che fino a oggi è stato poco usato dagli stati del Vecchio Continente. Nella lettera, che boccia senza mezzi termini il conio della nuova moneta, il governo francese scrive: «La battaglia di Waterloo è un evento che ha una particolare importanza nella coscienza collettiva che va oltre il semplice conflitto militare. La circolazione di monete che promuovono un simbolo negativo per una parte della popolazione europea ci appare pericoloso, in un contesto in cui i governi dell’euro-zona stanno cercando di rafforzare l’unità e la cooperazione attraverso l’unione monetaria».
Il giudizio del Consiglio Europeo
Da parte sua il Consiglio dell’Unione Europea sembra comprendere le rimostranze francesi e in un comunicato avrebbe rilevato: «Ogni stato membro la cui moneta è l’euro ha il diritto di sollevare un’obiezione alla bozza di progetto presentata dal Belgio se il progetto rischia di creare reazioni negative tra i suoi cittadini». E ha poi aggiunto: «Gli stati membri sono informati con la presente che la Francia ha presentato una tale obiezione il 5 marzo». Alla fine il giudizio definitivo da parte del Consiglio dell’Unione Europea dovrebbe arrivare la prossima settimana».
L’ironia degli inglesi
La diatriba ha molto divertito gli inglesi che, sebbene non siano tra i 19 paesi che utilizzano la moneta unica, si son sentiti direttamente coinvolti, in quanto eredi del duca di Wellington e principali artefici della sconfitta di Napoleone: «Sono felice che la zona euro abbia deciso di celebrare il fallimento della Francia di creare un super-stato europeo - ha dichiarato al Telegraph Sir Peter Luff, membro conservatore del parlamento britannico - La suscettibilità dei francesi è fuori luogo perché essi dovrebbero riconoscere che la sconfitta di Napoleone segna un grande momento per la libertà e la democrazia dell’Europa». Ancora più duro il collega Peter Bone che taglia corto: «Sarebbe davvero straordinario se questo eccezionale duecentesimo anniversario della battaglia di Waterloo non si celebrasse perché urta la sensibilità dei francesi. La Francia deve imparare a crescere un po’ e deve sostenere l’iniziativa belga».

11 marzo 2015 | 13:05

L'ex parlamentare Bianco: "Se mi diminuissero il vitalizio dovrei andare alla mensa"

Angelo Scarano - Mer, 11/03/2015 - 09:24

Il presidente dell'Associazione ex parlamentari: "Con 3500 euro al mese uno di 70 anni vive decentemente non può sottrarre a questa cifra nemmeno mezzo euro"

"Il vitalizio medio di un parlamentare è di 3500 euro. Sono persone di oltre 70 anni.



Se me lo diminuissero, dovrei andare alla mensa di Sant’Eustachio per soddisfare le mie esigenze". A dirlo, intervistato da Alessandro Milan su Radio 24, è Gerardo Bianco, presidente dell'Associazione ex parlamentari.

Che poi continua: "Con 3500 euro al mese uno di 70 anni vive decentemente non può sottrarre a questa cifra nemmeno mezzo euro. Io viaggio in continuazione, oggi sono a Napoli, poi andrò a Cosenza e non posso sottrarre soldi per cose per le quali sono richiesto. Un ex parlamentare continua a svolgere un’attività intensissima, è coinvolto in presentazione di libri, è chiamato nelle scuole per parlare della Costituzione. Queste cose esistono in tutto il mondo, se l'Italia si vuole allontanare da questo lo facciano, non c’è problema".


Commenti




Efesto
Mer, 11/03/2015 - 09:31
Se te ne stai in un cantuccio e giochi a bocce come gli altri sei un signore con soli 1000 €

    fisis
    Mer, 11/03/2015 - 09:33
    Lo dica a quei pensionati cge vivono con 400 euro al mese. Inoltre, penso che gli studeni e i professori farebbero volentieri a meno delle sue ciance.

      Ritratto di centocinque
      centocinque
      Mer, 11/03/2015 - 09:34
      Dovresti vergognarti!

        Ritratto di gzorzi
        gzorzi
        Mer, 11/03/2015 - 09:35
        Infatti non dovresti vivere con mezzo euro in meno, ma con 3000€ in meno.

          nowhere71
          Mer, 11/03/2015 - 09:36
          ma che cosa si inventano pur di rubarci i soldi!

            denteavvelenato
            Mer, 11/03/2015 - 09:37
            Sicuramente invidierà i pensionati con la minima

              sailor61
              Mer, 11/03/2015 - 09:41
              L'indecenza di certi sogggetti è senza fondo! Dopo anni passati a spendere e spandere non si rendono nemmeno conto degli insulti che fanno alla popolazione! Ci sono purtroppo milioni di italiani che vivono con meno di 600€ al mese!!!! Fare le gite e le presentazioni di libri non è obbligatorio e se non hanno avuto l'accortezza di essere previdenti in tempi passati non possiamo essere sempre noi ad assicurargli certi privilege!!!

                little hawks
                Mer, 11/03/2015 - 09:47
                3500€ al mese va bene per chi ha lavorato ad alto livello nella gestione della cosa pubblica, ma quanto prende un traditore dei suoi elettori come fini? Ecco sicuramente tutto quello che prende costui è troppo, è un grave spreco per le casse dello Stato.

                  km_fbi
                  Mer, 11/03/2015 - 09:48
                  Uno dei problemi più gravi di questo paese, che ha l'effetto di rendere praticamente impossibile ogni avvio di indispensabili processi di riforma, è il fatto rivendicato quasi con orgoglio da Gerry Bianco che ex parlamentari come lui continuino a svolgere un’attività intensissima, coinvolti in presentazione di libri, chiamati nelle scuole per parlare della Costituzione. Queste cose esistono in tutto il mondo, dice lui, ma in tutto il mondo si fanno pagare profumatamente... Si faccia pagare anche lui, se ci riesce, altrimenti vada ai giardinetti con i nipotini, come tutti noi settantenni!

                    papik40
                    Mer, 11/03/2015 - 09:49
                    SE QUESTE SONO LE ARGOMENTAZIONI SMETTA DI VIAGGIARE MA PRINCIPALMENTE - DATO CHE NON CONOSCE IL SIGNIFICATO DI DECENZA E DI VERGOGNA - GLI AUGURO VERAMENTE DI ANDARE ALLA MENSA DI SANT'EUSTACHIO DOVE TROVEREBBE PENSIONATI CON LA SUA STESSA PENSIONE MA SENZA UNO ZERO CHE E" IL NUMERO CHE MEGLIO IDENTIFICA QUESTO ESSERE SPREGEVOLE!

                      Jackill
                      Mer, 11/03/2015 - 09:50
                      Bisogna avere una faccia di.....(scrivetelo voi l'aggettivo!). E la gente comune come fa a vivere allora? Pesnsioni e salari al lumicino vengono tassati del 30%; la gente deve pagare cifre esorbitanti per le bollette....Perché non avete la dignitá di stare zitti, voi che avete contribuito a questo scempio di nazione?

                        Franco_I
                        Mer, 11/03/2015 - 09:55
                        mi chiedo quale forza oscura porti a rilasciare certe dichiarazioni del genere. 3500 euro al mese??? pochi??? CI SONO ITALIANI CHE CAMPANO, ANZI, SOPRAVVIVONO CON 500 EURO AL MESE. Il "Signore" in questione NON SI VERGOGNA????? Mi fa meraviglia come il Giornale dia spazio, oggi, a certi elementi che non dovrebbero essere presi in considerazione!!

                          magnum357
                          Mer, 11/03/2015 - 09:55
                          Grande idiota !!! Quando era in auge spendeva e spandeva soldi mentre tante persone sconosciute cercavano di risparmiare quello che avanzava per il futuro dei figli !!! Costui ora si lamenta se dovessero togliere i vitalizi a coloro che non hanno contribuito minimamente !!! Che cosa dovremmo dire a quei poveretti che hanno lavorato 40 anni e si ritrovano quando va bene 700 euro netti al mese ? VERGOGNATI

                            Franco_I
                            Mer, 11/03/2015 - 09:56
                            mi chiedo quale forza oscura porti a rilasciare certe dichiarazioni del genere. 3500 euro al mese??? pochi??? CI SONO ITALIANI CHE CAMPANO, ANZI, SOPRAVVIVONO CON 500 EURO AL MESE. Il "Signore" in questione NON SI VERGOGNA????? Per favore, non date voce, oggi, a certi elementi che non dovrebbero essere presi in considerazione!!

                              bac42
                              Mer, 11/03/2015 - 09:56
                              Bianco,di gente che ha 70anni ce n'è' molta. Che abbiano 3500 € al mese,da parassita ,per fortuna non ne abbiamo molti.Se devi viaggiare molto fatti pagare le spese da chi ha tempo e voglia di ascoltarti. Il popolo italiano non ne può più di queste sanguisughe parassiti.

                                Ritratto di ..sognoitagliano...
                                ..sognoitagliano...
                                Mer, 11/03/2015 - 09:59
                                i diritti acquisiti dei PARASSITI delle caste non si possono toccare, non è così con i diritti degli esodati, dei pensionati e dei lavoratori comuni cittadini mortali

                                  Duka
                                  Mer, 11/03/2015 - 10:03
                                  Poteva pensarci prima . Anche per conto del suo e di moltissimi altri vitalizi siamo con le pezze al cu.....

                                    swiller
                                    Mer, 11/03/2015 - 10:08
                                    Ricordiamo a questo pezzo di ....... che c'è chi va a rovistare nell'immondezza la ladroneria di politici e statali non ha ne limiti ne vergogna.

                                      Ritratto di emmepi1
                                      emmepi1
                                      Mer, 11/03/2015 - 10:10
                                      3500 calci nel didietro. senza pudore, senza vergogna, fanno schifo! con gli anziani che rovistano nella spazzatura e questo ixxxxxxxe non vuole che il suo lurido vitalizio pagato dalle nostre tasse venga diminuito neanche di 1 euro altrimenti dovrà andare a mangiare alla mensa dei poveri.

                                        hellas
                                        Mer, 11/03/2015 - 10:16
                                        E ' grazie a essere spregevoli come questo parassita che il nostro paese è diventato una repubblica delle banane.... e comunque alla mensa troverebbe gente che prende 400 euro al mese , ma dopo avere effettivamente lavorato, cosa che Bianco non ha mai fatto in vita sua.... Senza pudore, senza vergogna, senza dignità....Bianco è sempre un democristiano a 24 carati...

                                          Giorgio5819
                                          Mer, 11/03/2015 - 10:23
                                          Provi a sedersi a fianco di un poveraccio che mangia in una mensa, si abbuffi tranquillamente, poi passi un paio d'ore a parlare con il suo vicino di tavolo, con i volontari che gli hanno servito da mangiare. Ora si alzi, vada in bagno, si guardi allo specchio, e si faccia schifo.

                                            beowulfagate
                                            Mer, 11/03/2015 - 10:27
                                            Strano,i miei genitori,entrambi 8oenni,vivono con la pensione di mio padre che è molto al di sotto del 50% di quella dell'egregio protagonista dell'articolo.Eppure alla mensa di pinco pallino non ci sono mai andati.E qui mi fermo perché altrimenti dovrei scrivere una sfilza di parolacce,per cui è meglio che mi autocensuri e mi congedi consigliando all'illustrissimo Bianco una gita nel posto in cui molti lo stanno mandando.

                                              superpunk
                                              Mer, 11/03/2015 - 10:27
                                              non c'è nessun problema sig. bianco, noi le togliamo subito il vitalizio e lei vada subito alla mensa dei poveri, si faccia qualche anno come un comune mortale

                                                Roberto Casnati
                                                Mer, 11/03/2015 - 10:28
                                                Lacrime di coccodrillo di uno dei peggiori ladri della repubblica ma vaffa!

                                                  gpl_srl@yahoo.it
                                                  Mer, 11/03/2015 - 10:31
                                                  strano! ci sono anziani che devono vivere con meno di 500 euro e renzi con tutti i suoi democratci, sicuramente è convinto che siano anche troppi

                                                    gneo58
                                                    Mer, 11/03/2015 - 10:32
                                                    via subito il vitalizio/pensione e che torni A LAVORARE - preferibilmente in miniera !

                                                      Gioortu
                                                      Mer, 11/03/2015 - 10:46
                                                      Questo cattocomunista offende tutti i pensionati che percepiscono 500 euro al mese .Vai all'inferno!!!

                                                        linopadova
                                                        Mer, 11/03/2015 - 10:46
                                                        sig bianco mi meraviglio di lei che si permette di scrivere certi argomenti in un giornale. sa quante persone vivono con mille euro al mese con leggi che voi aguzzini avete fatto ? mille euro al mese lavorando otto ore al giorno per poi pagare un mutuo o un affitto e con figli a carico. lei prende 3.500 euro al mese da chi ? sempre da noi lavoratori e cioe' soldi dei contribuenti.io le darei una pensione come molti 350.00 al mese e se si lamenta pane e acqua. vergognatevi solo a scrivere certe cose e maagri anche a girare per le strade

                                                          gio 42
                                                          Mer, 11/03/2015 - 10:50
                                                          Buongiorno caro signore, se lei non vive con 3500 euro al mese, perché i suoi amici parlamentari hanno rapinato le pensioni da 1500 euro in su dell'adeguamento? Non dico atro per non scendere ai vostri livelli di spudoratezza. Voi politici siete la rovina della società. Saluti

                                                            Rossana Rossi
                                                            Mer, 11/03/2015 - 10:52
                                                            Ma mandatelo a rovistare nei cassonetti come fanno alcuni pensionati così si renderà conto di cosa vuol dire davvero far la fame......ecco perchè l'Italia va a rotoli, per mantenere oltre la decenza questi inutili personaggi......

                                                              sbrigati
                                                              Mer, 11/03/2015 - 11:15
                                                              Che essere senza vergogna! E quanti ce ne sono come lui!

                                                                corto lirazza
                                                                Mer, 11/03/2015 - 11:20
                                                                Stia attento, eccellenza, se non le bastano 3499,5 Euro per mangiare, vuol dire che lei esagera un pochino a tavola. Ecco perchè ha quell'aspetto...

                                                                  Giorgio5819
                                                                  Mer, 11/03/2015 - 11:24
                                                                  Il primo politico, il primo partito, il primo essere con un minimo di dignità che saprà togliere questa schifosa gabella dal carico degli italiani, acquisirà immediatamente un numero di voti talmente esageratamente alto da rasentare l'85 % dei votanti. In Italia serve un personaggio che ribalti il putrescente cassonetto di questa casta di nullafacenti e abolisca vitalizi e benefits a chi non abbia palesemente contribuito ala crescita del paese con azioni chiare e dimostrate. E un'autorità che intervenga ogni volta che qualche squallido sfruttatore decida di esternare schifezze come questa penosa lamentela di un mantenuto.

                                                                    paco51
                                                                    Mer, 11/03/2015 - 11:24
                                                                    ..Azzo! io ho 1000 euro di pensione. 500 a mia figlia e con il resto ci vivo. Se rinasco o vado volntario in spagna o vendo l'unità.( a seconda dei periodi) Il risultato è lo stesso.

                                                                      paco51
                                                                      Mer, 11/03/2015 - 11:24
                                                                      ..Azzo! io ho 1000 euro di pensione. 500 a mia figlia e con il resto ci vivo. Se rinasco o vado volontario in spagna o vendo l'unità.( a seconda dei periodi) Il risultato è lo stesso.

                                                                        Ritratto di Alsikar.il.Maledetto
                                                                        Alsikar.il.Maledetto
                                                                        Mer, 11/03/2015 - 11:27
                                                                        Ma questo Gerardo Bianco - quando era parlamentare - che cosa ha fatto di così importante, di così significativo, da avere l'onore e il piacere di essere ricordato dai posteri? Al contrario: quante leggi - che poi si sono rivelate scellerate, ha votato? Per ritrovarci in simili condizioni, evidentemente anche egli, nel suo piccolo, ha contribuito al declino e allo sfacelo dell'Italia.

                                                                          blackbird
                                                                          Mer, 11/03/2015 - 11:28
                                                                          Indecente! Toglierli il vitalizio per le gravi offese agli italiani!

                                                                            giorgiandr
                                                                            Mer, 11/03/2015 - 11:31
                                                                            Come se durante la sua vita politica non avesse messo da parte qualche milionuccio per le piccole spese...

                                                                              Ritratto di venividi
                                                                              venividi
                                                                              Mer, 11/03/2015 - 11:34
                                                                              A 73 anni io vivo con neanche la metà del suo vitalizio e ci pago pure le tasse per fare vivere bene un coso come lui e tanti altri.

                                                                                maubol@libero.it
                                                                                Mer, 11/03/2015 - 11:38
                                                                                va all'ospizio

                                                                                  Zizzigo
                                                                                  Mer, 11/03/2015 - 11:47
                                                                                  La vigliaccheria umana non ha né limiti né ritegno! CHE SCHIFO! E poi va a presentare libri... ma che vada...